lunedì 29 settembre 2014

Mi cadono i capelli: cosa fare

Come ormai si sa l'arrivo dell'autunno implica anche un aumento della caduta dei capelli, lo chiamano "il periodo delle castagne" e ahimè a volte sono proprio tanti ad abbandonare il nostro cuoio capelluto.
Cosa fare allora?


1) NO STRESS
Prima cosa, non allarmarsi più del dovuto, sappiamo che si tratta di una caduta fisiologica quindi cerchiamo di non aggiungere ulteriore stress emotivo.

2) ASCIUGATURA
Io personalmente cerco anche di non stressare i miei capelli dal punto di vista meccanico, termico e chimico quindi in questo periodo niente spazzolate - mai da bagnati -, li lascio asciugare per una mezzoretta avvolti in un panno in microfibra (di quelli che si usano per pulire il pavimento per intenderci ma che ovviamente uso solo per tamponare i capelli bagnati) e termino l'asciugatura con il phon a bassa temperatura.
Se vanno districati un attimo uso il phon con il getto d'aria fredda e passo le dita per sciogliere eventuali nodi. La stessa cosa faccio nei giorni successivi per "pettinarli": non uso spazzole ma dita e phon con aria fredda.
Durante il giorno poi cerco di toccarli meno che posso. Di mio ho il vizio di accarezzarmi i capelli, a volte non me ne rendo neanche conto ma in questo periodo dell'anno cerco sempre di non farlo.

3) STYLING
Consiglio poi di sospendere o limitare molto per questo periodo l'uso di piastre ma soprattutto di tinte chimiche visto che vanno applicate anche alla radice dei capelli.
Meglio ricorrere ad impacchi di hennè.

4) IMPACCHI
Per quanto mi dispiaccia riduco molto anche gli impacchi perchè ho notato che quando li faccio cadono più capelli; penso sia dovuto all'azione meccanica del massaggio, al fatto che spesso l'impacco si "indurisce" un pò durante il tempo di posa e quindi facilita la caduta del capello già debole alla radice.
So che un bell'impacco all'hennè neutro rafforza molto ma quando ho la radice debole preferisco non farlo.
Quindi opto per i massaggi al cuoio capelluto con oli o gel d'aloe mezzora/un'ora prima di fare lo shampoo.

5) SHAMPOO
Durante questi periodi non cambio shampoo prendendone uno specifico per la caduta o rafforzanti. Purtroppo non c'è shampoo che tenga in questi casi, ovviamente ne va scelto, a maggior ragione, uno delicato, io preferisco senza tensioattivi aggressivi, siliconi, derivati del petrolio,....
Ora sto continuando ad usare quello della marca Phyto di cui vi avevo parlato e continua a piacermi ma appena finisce voglio assolutamente provare gli shampoo Lavera!

6) INTEGRATORI  E ALIMENTAZIONE
Anche dal punto di vista nutrizionale cerco di stare più attenta e faccio attenzione ad assumere più alimenti ricchi di ferro, vitamine del gruppo B, zinco che favoriscono la crescita e la buona salute del capello.
In particolare consiglio di mangiare tanto miglio che fa benissimo ai capelli (più che assumere integratori di miglio) e bere tisane di ortica (ce ne sono di tantissimi marchi).
Per quanto riguarda gli integratori ho provato le pastiglie di lievito di birra, si trovano facilmente e a basso costo in ogni supermercato, ma non saprei dire se ho davvero notato effetti positivi sulla caduta o l'aspetto generale dei capelli. Mi ha rinforzato molto le unghie però! Comunque essendo a basso costo ogni tanto faccio un ciclo di integratori di lievito di birra, fanno benissimo anche per altri aspetti.

Questo è in genere quello che faccio ogni anno, sono più che altro accortezze.
Se vi interessa nel prossimo post posso scrivere qualche "ricetta" di mix che uso per i massaggi pre-shampoo che secondo me qualcosina fanno.
Se avete consigli o fate qualcosa di diverso fatemelo sapere!

10 commenti:

  1. non sapevo dei massaggi al cuoi capelluto... proverò, grazie!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si fanno benissimo, stimolano la microcircolazione e permettono un maggiore afflusso di sangue e quindi di nutrienti ai bulbi dei capelli. Vanno fatti con i polpastrelli e si "spinge" proprio il cuoi capelluto (penso ci siano dei video su youtube) ;)

      Elimina
  2. ottimi consigli!
    se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Bella scoperta il tuo blog : D

    RispondiElimina
  4. Ciao ti ho nominato per il premio liebster award, spero di averti fatto piacere!
    http://biocosmesixte.blogspot.it/2014/12/ennesimo-premio-liebster-award.html
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Ciao, interessante il tuo blog...ma questo articolo è super! Pensavo che ero la sola... ogni anno in autunno penso: " quest'anno resterò calva!" :( Effettivamente con gli accorgimenti di cui hai parlato si limita un pò il problema...nn ho mai provato gli integratori, vedremo il prossimo autunno! ;) A prestooo!

    RispondiElimina
  6. ti ho nominata per ricevere un premio :)
    http://justmyselfblogspot.blogspot.it/2015/04/buonasera-tutti-e-ben-ritrovati.html

    RispondiElimina
  7. Ciao, ti ho taggata in un post! :D

    http://phoenixmkp.blogspot.it/2015/05/tag-liebster-award.html

    RispondiElimina
  8. grazie mille per l'articolo, io consiglio lefibre di cheratina questa nuova polverina che copre e nasconde le zone diradate e rovinate. baci

    RispondiElimina